Ciotola verde, l’etica soprattutto

Logo CiotolaverdeCiotola verde è nata qualche anno fa dall’esigenza di voler mettere nella ciotola dei nostri cani e gatti alimenti eticamente corretti. Volevo conoscere la provenienza degli alimenti, l’identità del produttore e il suo impegno per l’ambiente e per il benessere degli animali. Qualcuno potrebbe chiedersi: “per quale motivo”? Carne è carne, che viene dal Ticino, dall’Olanda, dall’Italia o dall’Australia, poco importa. Invece per me è fondamentale. Al di fuori delle nostre frontiere ci sono ancora allevamenti intensivi, dove gli animali vivono in condizioni pietose. Ho visto con i miei occhi la difficile situazione dei piccoli produttori che non beneficiano della protezione chiamata “commercio equo” al Sud del mondo. Ma non c’è nemmeno bisogno di andare molto lontano per conoscere delle realtà altrettanto critiche: esistono anche in Ticino.

Così ho scelto di fare diversamente. Oggi Ciotola verde è un concetto che coinvolge i produttori della nostra regione. Ognuno di loro ha il suo personalissimo modo di lavorare. C’è chi taglia la carne a mano, c’è chi la macina, hanno aderito macellai e allevatori, contenti di poter “chiudere un cerchio” e non dover buttare (con conseguenze a volte pesanti per l’ambiente) preziose rimanenze della lavorazione della carne non (più) adatte per l’alimentazione umana. Alcuni vedono in Ciotola verde un reddito supplementare che può aiutare nella non sempre facile lotta per la sopravvivenza.

Ma non è tutto. Grazie al contatto diretto con i produttori possiamo permetterci di fare delle richieste speciali per venire incontro alle esigenze dei nostri clienti. Così sono nati prodotti quali manzo/rumine a pezzetti, il pollo mix, la carne macinata a cubetti e il mix di interiora. Tutti prodotti a km zero, regionali, provenienti da piccole realtà locali. Poter venire incontro alle esigenze speciali significa però conoscere il cliente e il suo amico a 4 zampe, e da noi questo avviene tramite un colloquio individuale e la creazione di una scheda che ci permette di avere tutte le informazioni a portata di mano e di poter dare un aiuto concreto in caso di dubbi o incertezze legate all’alimentazione barf.

In seguito al colloquio, chi lo desidera può acquistare i prodotti Ciotola verde. Dato che lavoriamo con piccoli produttori e con rimanenze della lavorazione della carne, di merce non ce n’è mai abbastanza, e così abbiamo dovuto decidere di dare la precedenza a chi condivide il nostro punto di vista. Questo significa che a volte purtroppo può capitare di dover dire di no a qualcuno...

Ciotola verde oggi può contare su un gruppo di affidabilissime volontarie, e diamo la possibilità a chi si è trovato in un momento di difficoltà di riavvicinarsi al mondo del lavoro tramite periodi di stage o di lavoro a tempo parziale.

Anche se non è sempre facile, sono convinta che con la nostra filosofia siamo sulla strada giusta. Oggi è fondamentale essere vigili, valorizzare il più possibile quello che abbiamo nella nostra regione, con una particolare attenzione verso la protezione dell’ambiente. A favore del benessere di tutti, animali compresi.

Petra Rus
titolare Animal-in-forma e ideatrice Ciotola verde

 

listino prezzi Ciotola verde agosto 2018